Navigando su questo sito web si accettano i cookie utilizzati per fornire i Nostri servizi. Per maggiori informazioni leggere l'informativa sui cookie

CENTRO STUDI CASTEL CAPUANOTORNA ALLA HOME PAGE

 
TORNA ALLA HOME PAGE

Home page

PRESENTAZIONE

Presentazione

SCHEDA DI ADESIONE

Scheda di adesione

COMMISSIONI E COORDINATORI

Commissioni e Coordinatori

CONVEGNI

Convegni

DIBATTITI E FORMAZIONE

Dibattiti e Formazione

INCONTRI, DIBATTITI ED EVENTI

Aderenti al Centro Studi

ATTI E DOCUMENTI

Atti e Documenti

NEWS

News

NEWS Fondazione
COMITATO PER CASTELCAPUANO

"Comitato per Castel Capuano"

E MAIL 1

Contatti 1

E MAIL 2

Contatti 2

E MAIL 3

Contatti 3

PRIVACY/COOKIE POLICY Privacy/Cookie

Presentazione:

 

In data 28 aprile 2009 è stato costituito con atto pubblico per notar Giuseppe di Transo da Napoli, il Centro studi ed osservatorio per la giustizia “Castel Capuano”.

 

Il Centro studi che annovera tra i suoi fondatori gli avvocati Mario Ruberto, Gennaro Imbò, Lucio Barbato, Gianmario Sposito e Giuseppe Scarpa, ritiene tra l’altro di potere svolgere un forte impegno per la riqualificazione di Caste Capuano affinchè rimanga una struttura destinata alla amministrazione della giustizia e comunque alla formazione giuridica. (art. 1 statuto).

 

In particolare, il Centro studi persegue le finalità di studiare, approfondire e divulgare i provvedimenti legislativi ed i conseguenti indirizzi dottrinari e giurisprudenziali relativi alla amministrazione della giustizia ed all’esercizio della giurisdizione in tutte le branche del diritto, tenendo conto anche degli aspetti sociali, culturali ed umani nonché della ricaduta degli stessi sulla collettività. (art. 4 statuto)

 

Le finalità vengono perseguite attraverso l’organizzazione di conferenze, seminari, convegni aperti al pubblico, l’allestimento di corsi di studio per la formazione e l’aggiornamento, la realizzazione di ricerche, le pubblicazioni scientifiche, gli scambi culturali a livello nazionale ed internazionale, l’assegnazione di borse di studio, la raccolta di materiale bibliografico e tutto quanto possa favorire la promozione, la diffusione ed il miglioramento della cultura giuridica. (art. 4 statuto).

 

Il Centro studi persegue gli scopi e le finalità attraverso l’apporto scientifico, culturale ed umano dei propri aderenti.

 

Infatti, il Centro studi è aperto a tutti coloro i quali, persone fisiche, giuridiche o Enti, richiedono, con atto sottoscritto, di aderirvi espressamente condividendone gli scopi (art. 14 statuto).

 

In particolare, il Centro studi a livello operativo persegue il raggiungimento degli scopi statutari attraverso apposite Commissioni composte dai soggetti che hanno aderito al Centro studi (art. 12 statuto).

 

Le attività delle Commissioni sono promosse ed indirizzate dal coordinatore, nominato dal Comitato scientifico e di amministrazione del Centro studi, in attuazione del regolamento ed in accordo con il predetto Comitato. (art. 13 statuto).

                                                                                                                                             Il Presidente